Psicologa a Milano

Visto che ci troviamo nel 2022 non è credibile che possiamo avere vergogna di dire che magari abbiamo contattato una psicologa  a Milano e chiaramente una grande città ci stanno tante di queste professioniste, magari per un primo colloquio conoscitivo perché abbiamo delle difficoltà.

Poi le difficoltà possono essere naturalmente tra le più svariate e quindi ci possono essere quelle persone che magari contattano una professionista in questo settore perché hanno dei sintomi gravi come un attacco di panico o attacco d’ansia e magari vorrebbero avere un supporto psicologico per capire un po’ le cause, e  magari avere anche il supporto grazie a delle tecniche come la meditazione, come la  mindfulness per poter gestire tutte queste emozioni negative che poi portano a queste problematiche.

Psicologa a Milano
Psicologa a Milano

Ma ci sono anche quelle persone che magari la vogliono contattare semplicemente ,si fa per dire, per dei problemi esistenziali e pensiamo a quelle persone che subiscono un lutto per la morte di una persona cara o quelle persone che  si sono separate da poco e quindi sono persone che non riescono a gestire questo momento pesante  della loro vita e hanno bisogno di un supporto psicologico a tutti i livelli.

Ed ecco perché dicevamo che non ha senso vergognarsi non bisogna pensare quando si parla di psicologo come succedeva 50 anni 100 anni fa si parlava di persone pazze per usare un termine molto pesante anche perché ormai dovremmo esserci evoluti da questo punto di vista e avremmo dovuto capire che la salute mentale  Semplicemente  va curata come curiamo qualsiasi altro organo nel nostro corpo.

Quindi come non ci vergogniamo ad andare a cercare un dentista per i denti o  da un oculista per gli occhi non dobbiamo vergognarci di andare a cercare una psicologa  perché abbiamo bisogno di un aiuto da quel punto di vista.

Anche perché parliamo spesso di professioniste che hanno grande background alle spalle sia come formazione che come esperienza e come apprendistato e di sicuro possono aiutare molti pazienti e molto pazienti ad uscire da un momento buio della loro vita, momenti che a tutti capitano perché siamo umani.

Molte persone sottovalutano dei problemi che poi si trasformano delle situazioni molto più pesanti

Quello che abbiamo scritto in realtà non vale solo per la salute mentale e psicologica ma varrebbe per tutto, però  nel caso nostro articolo dobbiamo dire che ci sono persone che poi hanno dei sintomi  come la mancanza di sonno  come lo stress che  potrebbero essere il preludio   ad una depressione o disturbo d’ansia e sono persone che sottovalutano tutto cìò  e poi questi disturbi  c’è il rischio che si evolvano in maniera incontrollata.

Invece sarebbe molto meglio avere un punto di riferimento e quindi magari una psicologa a con la quale abbiamo lavorato In passato e che  semplicemente possiamo ricontattare e di sicuro sarà felice di darci una mano nuovamente.

E  comunque durante il primo colloquio a parte raccontare il motivo per il quale siamo tornate dobbiamo metterci d’accordo sulla frequenza delle sedute e sul costo.