Ristrutturazione Appartamento 50mq Roma

In realtà quando si deve andare a fare delle modifiche all’interno della propria casa, più la metratura è piccola più c’è bisogno di mettersi nelle mani di una ditta specializzata e di professionisti che abbiano delle idee creative.

Ristrutturazione Appartamento 50mq Roma
Ristrutturazione Appartamento 50mq Roma

Questo è il caso di chi deve effettuare una ristrutturazione appartamento 50 mq Roma. Naturalmente questi professionisti hanno già tutta una serie di strategie collaudate per questo genere di lavori, perché da anni lavorano e operano in questo campo e dunque conosco da tutti i materiali, le idee, le possibilità che possono dare al cliente come suggerimento per risolvere dei problemi abitativi.

Ogni ambiente all’interno di una casa ha probabilmente dei punti di forza e dei punti di debolezza ed è qui che si gioca un po’ sul migliorare la situazione generale. Dipende molto anche dal budget che abbiamo a disposizione per fare questi lavori, che sarà uno dei temi dominanti delle prime conversazioni con un progettista che può essere un architetto o un ingegnere, il quale riuscirà appunto a fare un progetto che risponde al desiderio di andare a concretizzare le idee che abbiamo rispetto le modifiche da fare a casa nostra. La prima cosa che si fa all’interno di un’opera di ristrutturazione è sicuramente quella di andare a fare delle demolizioni laddove è necessario e poi andare ad erigere delle costruzioni. Si tratta del primo intervento in assoluto, perché poi dopo da lì si parte come base per tutti gli interventi successivi, naturalmente smaltendo i calcinacci che ne derivano.

Qualche suggerimento per i lavori di ristrutturazione

Potrebbe essere interessante, se lo abbiamo, andare a vedere la pianta originale dell’appartamento oppure il progetto eseguito antecedentemente. Infatti, il discorso è che spesso quando si demolisce dei muri quello che succede è che tornino in luce degli elementi originali dell’edificio che potrebbero essere anche molto interessanti col seno di poi.

Un’altra cosa che si potrebbe decidere di fare è andare ad invertire l’ordine dei locali. Di solito un appartamento di 50 m² potrebbe essere un bilocale, quindi si potrebbe pensare di andare a ridiscutere completamente l’appartamento invertendo la camera da letto con la zona giorno. Questo per cambiare gli affacci, è come abitare un po’ in una casa nuova perché avremo tutto un altro senso dello spazio. Dopo il rifacimento degli impiantistica ed eventualmente dei pavimenti, a questo punto ci si occupa del design e di andare a giocare su un elemento importantissimo che è quello dei colori.

Bisogna avere anche un’idea dello stile che ci piace, cerchiamo al minimalismo, che il vintage, chi lo stile industriale, chi era antiquariato insomma la base di partenza deve essere comunque aderente ai gusti del cliente. A volte bastano veramente pochi dettagli, delle mattonelle, un colore particolare le pareti, l’inserimento di un guardaroba invece di un armadio, ad esempio andando ad utilizzare il cartongesso per la realizzazione, economico, pratico e sicuramente di effetto se a metterci mano e qualcuno di particolarmente competente. A volte una ristrutturazione è davvero efficace e ci può dare molte soddisfazioni.